Tintarella – Cosa mangiare per abbronzarsi

Alcuni post fa abbiamo parlato dei benefici del sole e della vitamina D (D1, D2, D3, D4 e D5), un gruppo di pro-ormoni che si sciolgono nel grasso.

Per approfondire il discorso tintarella, oggi parliamo degli alimenti che possono aiutare a ottenere e mantenere un’ottima abbronzatura.

Cosa mangiare per abbronzarsi

Carote, uno degli alimenti da mangiare per abbronzarsi - Foto: pourfemme.it

Cibi per un’ottima abbronzatura – Alimenti da evitare


Iniziamo a elencare una serie di alimenti nocivi per l’abbronzatura e il suo mantenimento:

  • agrumi e succhi che contengono vitamina C, sostanza che rallenta l’abbronzatura;
  • cibi fritti;
  • piatti con condimenti ricchi (sughi e salse varie);
  • formaggi stagionati;
  • cibi in salamoia;
  • caffè;
  • alcolici;
  • erbe aromatiche varie (prezzemolo, cerfoglio e crescione).

Cosa mangiare per abbronzarsi

Per quanto riguarda gli alimenti da mangiare per ottenere un’ottima abbronzatura, la dieta della tintarella prevede il consumo di molta frutta e verdura di stagione che, oltre a favorire il mantenimento dell’abbronzatura, rendono la pelle sana e lucente, quindi pronta ad abbronzarsi.

In merito alle quantità di frutta e verdura da consumare, si consigliano almeno 4 porzioni di frutta e 3 di verdura ogni giorno. Ecco una lista di verdure da consumare e contenenti il beta-carotene, sostanza utilissima soprattutto se assunta per via orale, poiché si deposita in parte nel tessuto adiposo e nella cute, donando alla pelle un caratteristico colore arancione dorato:

  • carote;
  • peperoncini;
  • peperoni;
  • rape;
  • spinaci;
  • cavoli;
  • zucche.

Per la frutta, invece, sono molto consigliati:

  • meloni;
  • mele;
  • albicocche;
  • ciliegie.

Altra sostanza utile all’abbronzatura è la vitamina A, poiché favorisce l’idratazione della pelle.

Questa vitamina si trova in gran quantità nel mango, ma anche nelle pesche, nei meloni, nei pomodori maturi, negli spinaci e nel pesce.

Frutta e verdura utile per l'abbronzatura

Frutta e verdura utile per l'abbronzatura - Foto: benessere.guidone.it/

Altri alimenti che favoriscono l’abbronzatura

Vi sono altri alimenti vegetariani che favoriscono l’abbronzatura della pelle. Si tratta di frutti come l’avocado o di legumi come lenticchie, soia e fagioli: questi alimenti, infatti, contengono vitamina H, importante per lo sviluppo di cellule dell’epidermide.

La vitamina H, comunque, è presenta anche nel latte e nei suoi derivati, nel tuorlo d’uovo e nei frutti di mare.

Una precisazione: tutti gli alimenti citati finora vanno assunti alcune settimane prima dell’esposizione al sole, quindi siete ancora in tempo per preparare la vostra pelle a un’abbronzatura a prova salutare e duratura.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.