Gli 8 motivi per cui fa bene nuotare. Anche al mare

Il nuoto fa bene per otto motivi. A riferirlo è il sito Medical Daily e allora vediamo quali sono questi benefici.

MTMyMDIxNTU1NDM0NjVfMQFoto: research.fuseink.com

  1. Il nuoto è un ottimo esercizio aerobico utile a qualsiasi età e anche a persone con problemi musclari, articolari e in sovrappeso.
  2. Riduce il tasso di mortalità del 50%. Secondo uno studio di alcuni anni fa, condotto da Steven Blair della University of South Carolina, i nuotatori sono più longevi. Durato 32 anni su decine di migliaia di individui, lo studio è apparso sull’International Journal of Aquatic Research and Education.
  3. Grazie alla dolcezza dell’acqua, aumenta la flessibilità corporea senza stressare le articolazioni.
  4. Potenzia la capacità polmonare e, secondo uno studio condotto alcuni anni fa presso la McMaster University, riduce i sintomi dell’asma.
  5. Come tutti gli esercizi aerobici, riduce il rischio di ammalarsi di diabete e aumenta il controllo glicemico nei diabetici.
  6. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), il nuoto e l’acqua gym, specie se in acqua calda, aiutano la salute mentale, alleviano i sintomi dell’ansia e della depressione.
  7. Il nuoto fa dimagrire (fino a 500 calorie bruciate in un’ora di vasche) e, poiché è  un esercizio in un mezzo soft che non stressa le giunture, può essere praticato tutti i giorni.
  8. Toccasana per le gestanti: il nuoto fa bene a mamma e feto, aumenta la circolazione del sangue e quindi il flusso di sangue all’utero.

Fonte: ANSA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.