L’elisir di lunga vita? 5 porzioni di frutta al dì

Per vivere di più bastano 5 porzioni di frutta e verdura al giorno. E’ quanto afferma uno studio pubblicato sul prestigioso British Medical Journal.

L’analisi condotta dai ricercatori della Harvard School of Public Health di Boston (Usa), coordinati dal professor Frank Hu, ha preso in esame 16 studi condotti negli Usa, in Asia e in Europa. Gli studi hanno coinvolto in totale oltre 800mila persone, di cui 56mila sono morte durante il periodo di follow up. L’analisi ha permesso così di scoprire che consumare frutta e verdura ogni giorno riduceva in media il rischio di morte prematura per tutte le cause, con un aumento del 5% per ogni porzione aggiunta: partendo da una per arrivare a cinque. Ma dopo essere arrivati a cinque, ogni porzione in più non aveva alcun ulteriore effetto. Per cui, cinque dovrebbero bastare.

image001Foto: med-health.net

«Questa analisi fornisce un’ulteriore prova che un maggior consumo di frutta e verdura è associato a un minor rischio di mortalità per tutte le cause, in particolare la mortalità cardiovascolare – hanno scritto i ricercatori – C’era una soglia di circa cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, dopo di che il rischio di mortalità per tutte le cause non si riduce ulteriormente».

In definitiva, se vogliamo metterci al riparo dalle malattie e vivere più a lungo, basta muoversi almeno 5 minuti al giorno e poi consumare 5 porzioni di frutta e verdura.

Fonte: La Stampa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.