Nuoto per dimagrire – Le 4 fasi utili per l’allenamento in piscina

Considerato da molti lo sport più completo, il nuoto viene praticato anche per dimagrire, eliminando i chili di troppo attraverso un allenamento costante ed efficace, utile a mantenersi in forma e bruciare calorie. Perché questo avvenga, occorre seguire alcuni consigli utili.  Il nuoto, infatti, interessa tutti i muscoli e la sua pratica favorisce benessere e salute sia del corpo che della mente.
Per una sana pratica del nuoto, soprattutto a livello amatoriale, è consigliabile svolgere un allenamento che rispetti le seguenti quattro fasi:

  • riscaldamento e preparazione;
  • raddoppiare le vasche;
  • intensificare l’allenamento;
  • fine allenamento.

Ragazzi durante un allenamento di nuoto

Fase 1 – Riscaldamento e preparazione

Prima di immergersi in acqua, effettuare esercizi di stretching e respirazione, per sciogliere i muscoli ed evitare infortuni muscolari.

Un inizio soft è quello che ci vuole per cominciare a nuotare con costanza: si consigliano due sedute settimanali, della durata di 30-40 minuti ciascuna, soprattutto per chi è fuori allenamento.

Fase 2 – Raddoppiare le vasche

Dopo aver recuperato una condizione fisica discreta, è possibile passare a un allenamento più impegnativo. Iniziare con 8 vasche in piscine da 25 metri, nuotando con stili diversi  (libero, dorso, rana, delfino); proseguire l’allenamento con altre 8 vasche, tutte a stile libero.

Finito le vasche, recuperare per circa 50 secondi a bordo vasca.

Fase 3 – Intensificare l’allenamento

In questa fase, è opportuno iniziare l’allenamento facendo 8 vasche con lo stile di nuoto preferito, recuperando 30 secondi a bordo vasca. Successivamente, munirsi di una tavoletta e fare 8 vasche a stile libero, allenando solo le gambe.

Tenendo fra le gambe l’attrezzo per nuotare con le sole braccia (il Pull Buoy), fare diverse serie – non superiori a 5 – da 4 vasche l’una con stile a scelta tra libero, dorso o rana. Alla fine di ogni serie, recuperare a bordo vasca per 30 secondi.

Fase 4 – Fine allenamento

Una volta intensificato l’allenamento e giunti al termine di ogni seduta, fare alcune vasche a stile libero e ritmo blando.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.